REGIONE VENETO

Area Amministrativa e Programmazione Socio Sanitaria

Tu sei qui : Homepage > Handicap > Assistenza Scolastica
Riferimenti

Corso Porta Palio, 30
37 122 Verona
Telefono
045 928 7021
045 928 7033
Fax
045 928 7022
Email
integrazione.scolastica@ulss20.verona.it
Referente
Dott.ssa Maria Giovanna Franceschini

Servizio Integrazione Scolastica (S.I.S.)

Referente Servizio
Dott.ssa Maria Giovanna Franceschini
Segreteria
Presso la sede centrale dei Servizi Socio Sanitari ULSS 20, Corso Porta Palio, 30 - 37122 Verona.
Tel. 045 92 87 033 – 92 87 021
Fax. 045 92 87 022
email: integrazione.scolastica@ulss20.verona.it
Orario di segreteria:  lunedì – mercoledì 7.45 – 16.15; giovedì e venerdì 7.45 -14.30
Servizio
Il Servizio Integrazione Scolastica offre assistenza agli alunni con disabilità in attuazione della Legge 104/92, art.13, comma 3 e Circolare Regione Veneto 33/93 attraverso l’intervento in ambito scolastico di operatori socio-sanitari qualificati che operano in collaborazione con il personale docente, all’interno del  progetto educativo individualizzato.
Finalità
  • favorire l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità non autosufficienti e la loro partecipazione scolastica in ogni sua forma, all’interno del progetto di vita;
  • favorire, all’interno del progetto educativo individualizzato, il potenziamento delle capacità individuali, secondo i bisogni specifici, mediante l’acquisizione ed il consolidamento delle autonomie personali e relazionali, in un percorso di crescita e di maturazione globale;
  • promuovere nella scuola, nei servizi e sul territorio la cultura dell’accoglienza e della valorizzazione delle diverse-abilità nell’ottica della condivisione e reciproca responsabilizzazione;
  • favorire l’integrazione dei minori disabili presso i centri di animazione estiva sulla base delle deleghe dei Comuni.
Cosa Fa
Il Servizio di Integrazione Scolastica provvede all’assegnazione degli operatori socio-sanitari alle scuole, per l’assistenza ai minori con disabilità in possesso dei requisiti stabiliti dalla normativa. Tale personale si occupa dell’assistenza dell’alunno con disabilità, dello sviluppo delle autonomie personali e relazionali e della generalizzazione delle abilità apprese. L’intervento dell’operatore socio-sanitario si realizza mediante azioni e strategie concordate con la scuola per il raggiungimento degli obiettivi definiti all’interno del progetto educativo individualizzato. Il Servizio Integrazione Scolastica opera in raccordo con i Servizi specialistici dell’ULSS 20 e con i Centri accreditati, le Dirigenze Scolastiche, l’Ufficio Scolastico Territoriale, i Comuni, i Servizi afferenti all’Area Disabilità. Il Servizio si occupa del coordinamento degli operatori che svolgono la propria attività nelle scuole ed effettua monitoraggi e verifiche periodiche dei progetti assistenziali in corso.
A Chi è Rivolto
Ad alunni disabili non autosufficienti, residenti nel territorio dell’Az. ULSS 20, in età compresa tra i 3 e i 18 anni, frequentanti le scuole di ogni ordine e grado, certificati da struttura pubblica o convenzionata accreditata. E’ necessaria la certificazione di accertamento per la legge 104/1992 ed inoltre la documentazione prevista relativa all’individuazione dell’alunno in situazione di handicap con il progetto individualizzato condiviso e approvato nell’Unità di Valutazione Multidisciplinare Distrettuale (UVMD).
Modalità di Accesso
La scuola, tramite il Dirigente Scolastico, inoltra al Servizio Integrazione Scolastica la richiesta di operatore socio-sanitario mediante apposita modulistica. Il Servizio, in accordo con i Servizi specialistici territoriali che hanno la presa in carico del minore, provvede ad assegnare il personale di assistenza alla scuola, sulla base dei criteri stabiliti e delle risorse disponibili. L’intervento dell’operatore socio-sanitario viene definito all’interno del progetto educativo individualizzato formulato dalla scuola con la partecipazione degli operatori socio-sanitari, in accordo con la famiglia e in relazione agli obiettivi stabiliti nell’ambito del progetto terapeutico/riabilitativo dei Servizi specialistici.
Periodo e Orario di Servizio
  • Il servizio viene effettuato nelle scuole secondo il calendario scolastico.
  • L’orario di intervento dell’operatore è definito dalla scuola sulla base dei bisogni specifici, in accordo con il Servizio Integrazione Scolastica.
  • I criteri di assegnazione del personale incaricato per l’assistenza vengono stabiliti in relazione al bisogno assistenziale, al contesto scolastico, in accordo con Servizi Specialistici, secondo i seguenti parametri: diagnosi clinica, livello di compromissione delle autonomie, grado di scuola e sua organizzazione, tempo di frequenza scolastica, orario del personale docente e non docente, frequenza a progetti riabilitativi, altre progettualità in atto.